Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

“DISEGNARE L’OPERA-SCENOGRAFIA PER L’OPERA LIRICA E IL TEATRO” di Marco Pacini

4 Dicembre 2021 @ 08:00 16 Gennaio 2022 @ 17:00

Un emozionante omaggio alla passione di una vita. Si può sintetizzare così la mostra dell’architetto e scenografo Marco Pacini: un viaggio attraverso il valore universale della musica di Giacomo Puccini e il linguaggio delle mani. L’esposizione si sviluppa su un percorso, che presenta le scenografie del Trittico (Il Tabarro, Suor Angelica e Gianni Schicchi), Madama Butterfly, tutti capolavori di Giacomo Puccini e Pensaci Giacomino, tratto da una novella di Luigi Pirandello. In mostra saranno anche presenti alcuni acquerelli, sul tema della locandina dell’Opera Lirica.

Marco Pacini, architetto e grande appassionato di Opera, con un Master in Scenografia teatrale e televisiva alla Sapienza di Roma ci tiene a precisare che “Molto spesso, purtroppo, l’opera Pucciniana viene rappresentata solo parzialmente (un atto unico magari abbinato ad altri brani di compositori diversi), negando lo spirito originale dell’opera voluto chiaramente da Puccini. La realizzazione di un progetto scenografico – prosegue – è sempre preceduta da una ricerca storica, artistica, da uno studio dell’opera, del libretto. Il progetto vuole dimostrare come sia possibile rappresentare in una unica serata l’opera del Maestro Puccini, attraverso una macchina scenica unica che si trasforma (a sipario aperto) e le movimentazioni sceniche che diventano quindi uno spettacolo nello spettacolo.

Marco Pacini ha realizzato il Trittico con il gruppo di lavoro formato da Angelo Bertini Regista, Denise Lupi Scenografo e Costumista, Alice Romani Architetto (progettazione 3D)

Massimiliano De Vitis Architetto (progettazione Video movimentazioni)

Alessandro Avanzini Maestro Carrista del carnevale di Viareggio e Fabrizio Galli Maestro Carrista del carnevale di Viareggio.

Per quanto riguarda Madama Butterfly, lo studio per questa celeberrima opera è stato progettato nel teatro Costanzi di Roma ed è stata contestualizzata in un’epoca contemporanea, pur mantenendo inalterati i connotati stilistici voluti da Puccini.

Per Pensaci Giacomino è stata pensata una scenografia ruotante per i tre atti della novella di Pirandello, che caratterizza l’allestimento teatrale da mettere in scena al Teatro Argentina di Roma.

Infine, gli acquerelli sono un omaggio all’Opera Lirica, un percorso personale verso una ricerca grafica ed espressiva delle opere più amate, dove il disegno, l’acquerello diventa uno strumento di conoscenza e di studio del melodramma e degli stereotipi che lo rappresentano.

Orario: sabato e domenica 16.00-19.00. Da Lunedì a Venerdì su prenotazione, telefonando allo 0584 787251 (16.00-19.00). Chiuso il 1 Gennaio.

Ingresso libero
Necessario Green Pass rafforzato e mascherina Fp2.

Gratuito
Via Giuseppe Mazzini, 200
Forte dei Marmi, 55042 Italia
+ Google Maps
0584 787251
Visualizza il sito del Luogo